Vai alla homepage di Testilandia   
#  A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  X  Y  Z
Francesco Guccini
L'Ultima Thule

Testo Gli Artisti

view letto 168 volte   online leggendo 1 utente   online video visto 0 volte

Gli artisti non nascono artisti,
non sembrano strani animali
ma nascono un po' come tutti,
come individui normali.

Hanno lacrime e riso,
hanno due occhi e due mani,
hanno stampata sul viso
l'impronta di esseri umani.

Poi, appena un po' cresciuti,
li avvolge una strana espressione
e appare sui volti convinti
la stigmate della vocazione.

Non sperano di fare il pompiere,
l'astronauta o il ciclista,
non vogliono un comune mestiere
ma vogliono essere artista.


Non sono più alti o più belli
ma indossano panni curiosi,
son quelli che lancian coltelli
sognando di esser famosi.
C'è quello che annaspa e si pigia
da abile contorsionista,
chiudendosi in una valigia
con un costume d'artista.

E girano il mondo nei circhi,
vagando di qua e di là,
paghi d'applausi sol quando
si inchinano e gridan "Vualà"!
E amano donne fedeli,
che aspettano nel carrozzone,
rattoppano una calzamaglia
e adorano il loro campione.


Ci sono il cantante e l'attore,
il poeta, lo stilista,
spesso son geni incompresi
ma sempre si sentono artista.

Ah come invidio gli artisti
che vivono nell'utopia!
Perché anche una vita infelice
si illumina con la fantasia.

Io semplice essere umano,
costretto a costretti ideali,
sono solo un umile artigiano
e volo con piccole ali.

Fabbrico sedie e canzoni,
erbaggi amari, cicoria,
o un grappolo di illusioni
che svaniscono nella memoria,
e non restano nella memoria.
Commenta