Vai alla homepage di Testilandia   
#  A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  X  Y  Z
Rocco Hunt
'A Verità

Testo 'A Verità

view letto 1922 volte   online leggendo 0 utenti   online video visto 2 volte
Voglio parlarvi di una ragazza
e della sua storia,
ho già la pelle d'oca,
la ricordo a memoria:
il suo viso, le sue labbra, la sua intelligenza,
mi innamorai dei suoi discorsi non dell'apparenza.
Nei corridoi dell'istituto dove lei studiava ogni ragazzo la chiamava
ma non si fermava.
La classica ragazza seria che sa ciò che vuole,
quella che non te la dà, se si affeziona ti dà il cuore.
Aveva il mondo che girava intorno al suo sorriso,
sembra banale ma è la cosa più bella che ho visto.
Le altre ragazze giudicavano, parlavano, avevano i rimorsi di quanti maschi scopavano,
lei era diversa, fottutamente diversa
e chiedergli di uscire era battaglia persa. Non si curava dell'aspetto dei ragazzi,
non si innamorava di nessuno: nè ricchi, nè poveracci.

Non c'è nulla che si può dimenticare,
tutto resta,
amiamo con la testa per non starci male, il tempo non ci cambia,
rivela ciò che siamo.
(Lo sai se vuoi una cosa corri a prenderla) Non c'è nulla che si può dimenticare,
tutto resta,
amiamo con testa per non starci male,
il tempo non ci cambia, rivela ciò che siamo.
(Lo sai ciò che trascuri non ritornerà).

Presi coraggio e andai,
ogni tanto parlavamo del più del meno senza esagerare mia,
le piaceva tesla, le riempivo la testa, ricordo il libro sul complotto che le regalai.
Stavamo spesso insieme,
non ero come gli altri,
lo capì semplicemente dai miei sguardi. Le parlavo dell' hip-hop e del mio sogno nel cassetto,
mi rincuorò dicendo un giorno tu farai un concerto.
Fumavamo naturale
fuori scuola sulle scale
per sentirci più ribelli ancora le chiudevo male.
All'improvviso ci baciammo,
poi scappò piangendo,
è passato molto tempo ma non scordo quel momento.
Non l'ho rivista più, purtroppo è andata via,
mi parlava dei suoi sogni e non della sua malattia.
La porterò nel cuore, fine della storia, amate chi vi ama, può essere l'ultima volta.

Non c'è nulla che si può dimenticare,
tutto resta, amiamo con la testa per non starci male,
il tempo non ci cambia, rivela ciò che siamo.
(Lo sai se vuoi una cosa corri a prenderla)
Non c'è nulla che si può dimenticare,
tutto resta,amiamo con la testa per non starci male,
il tempo non ci cambia, rivela ciò che siamo.
(Lo sai ciò che trascuri non ritornerà).

Grazie a LUISA per aver corretto il testo.
Commenta